Itinerari

ESPERIENZE IN VACANZA

Desideri conoscere le bellezze storico artistiche del Cadore ? 

Presso la nostra struttura è possibile prenotare visite guidate a gruppi o singoli per approfondire la storia di questo territorio montano che non è fatto solo di sport e natura. Una storica dell'arte ti potrà accompagnare a visitare la casa natale di Pieve di Cadore (durante i periodi di apertura) oppure le chiese del territorio cadorino essendo anche Operatore del Turismo Religioso (come da abilitazione rilasciata dalle Diocesi di Belluno-Feltre e Vittorio Veneto). 
Per informazioni e costi scrivere a letizialonzi2015@gmail.com o telefonare allo 3403222062

CAMMINO DELLE DOLOMITI

Il nostro bed & breakfast si trova lungo il percorso del Cammino delle Dolomiti e, in particolare, sulla tappa n. 23. Le sedi di tappa sono state individuate soprattutto in località minori, poco frequentate e richhe di fascino, in sintonia con lo spirito del Cammino. Essendo a servizio del Cammino, presso la struttura il viandante/pellegrino/ escursionista potrà usufruire del timbro di tappa. Il Cammino delle Dolomiti, nato in seno alla Dicoesi di Belluno-Feltre con la collaborazione della Provincia di Belluno, è un percorso ad anello che tocca l'intera provincia di Belluno - attraverso 30 tappe e 14 digressioni - partendo dal Santuario dei SS. Vittore e Corona presso Feltre. http://www.camminodelledolomiti.it/tappa23.html

LA MAGNIFICA COMUNITA DEL CADORE E LA RETE DEI MUSEI

Nella vicina Pieve di Cadore (5 km. ca) ha sede l'antica istituzione della Magnifica Comunità di Cadore, la casa natale del pittore Tiziano Vecellio, il Museo Archeologico Cadorino e il Museo degli Occhiali.
Numerosi sono comunque le piccole realtà museali visitabili in quasi tutti i 22 comuni del territorio cadorino. Il ccordinamento e informazioni è curato dalla Magnifica Comunità di Pieve di Cadore e presso il suo book shop potrete trovare informazioni.

IL REGNO DELLE CIASPE

Per gli appassionati di escursioni nella natura, in particolare nella stagione invernale, le Dolomiti del Cadore regalano paesaggi suggestivi e svariate possibilità per esplorarle. Tra queste le escursioni con le racchette da neve ai piedi (o ciaspe). Tornate di moda negli ultimi anni, quasi tutte le località montane venete propongono divertenti passeggiate con questi "grandi piedi" oggi costruiti in materiali sempre più leggeri e resistenti. Uno sport alla portata di tutti, anche dei bambini, che permette di godere di paesaggi straordinari e scoprire una natura ancora incontaminata, lontano dalle affollate piste da discesa, in un silenzio quasi magico e irreale.
http://www.regnodelleciaspe.it/

LAGOLE

Con il toponimo Lagole si intende tutta la zona situata a valle del paese di Calalzo, appena sotto  la stazione ferroviaria, ma i luoghi conosciuti dai locali per la bellezza naturale, per le sorgenti di acqua minerale, per i reperti archeologici e per le figure femminili che li popolerebbero, si trovano in prossimità del piccolo Laghetto delle Tose e nei boschi adiacenti il lago artificiale del Centro Cadore. Le numerose sorgenti con acqua ricca di solfati, bicarbonati, calcio e magnesio che si trovano perlopiù nella radura tra il laghetto delle Tose e il tracciato ferroviario sono ancora oggi frequentate perché considerate ricche di proprietà terapeutiche. Riscontri clinici in effetti confermerebbero quanto già ricordato dalla tradizione popolare in quanto l’acqua, da utilizzare alla fonte, presenta forti proprietà cicatrizzanti e diuretiche.

SENTIERI FACILI ATTORNO A CALALZO

Cliccando su "Gli antichi sentieri di fondovalle" troverete interessanti e facili passeggiate da poter fare attorno all'abitato di Rizzios e di Calalzo. Alcuni di questi sentieri, molti dei quali adatti a tutti, proseguono verso altri territori comunali adiacenti come la "Traversata dal Cadore".
http://www.dolomititerme.it/calalzo-di-cadore

ALPINISMO

il b&b è un'ottima base di appoggio per gli appassionati di alpinismo e di arrampicata sportiva visto che il Cadore offre una trentina di palestre e siti di arrampicata. Recentemente il gruppo Ragni ha curato una pubblicazione che le condensa dal titolo "Arrampicare in Cadore".
Per i servizi di accompagnamento in montagna, garantendo il massimo livello di sicurezza (Trekking, arrampicata, attraversamento di nevai e ghiacciai, vie ferrate, sci alpinismo) consigliamo le attività proposte dalle guide a noi vicine".
http://www.guidetrecimedilavaredo.it/it/

RIFUGI

Nel comune di Calalzo vi sono numerosi rifugi, alcuni dei quali aperti anche nel periodo invernale.
La "Capanna degli Alpini" lungo la Val d'Oten (e vicino alla Cascata delle Pile), il Rifugio Galassi (sotto il monte Antelao) e il Rifugio Dino Chiggiato sulla catena delle Marmarole.
http://www.rifugidelcadore.it/

Indirizzo

Via Rizzios 41, Calalzo di Cadore (BL)

CHIAMACI

+39 340-3222062

E-MAIL

info@comeapialmiele.it